Categorie

Carrello  

Nessun prodotto

0,00 € Spedizione
0,00 € Totale

Pagamento

IpertensioneNon ci sono prodotti.

Ipertensione

L'ipertensione arteriosa è una tra le malattie più diffuse nei paesi industrializzati dove si riscontra nel 20% della popolazione adulta. La pressione che il sangue esercita nelle arterie varia notevolmente fra una persona e l'altra, in rapporto all'età, alla costituzione fisica, allo stato emotivo. Normalmente si usano due numeri per esprimere il valore della pressione: uno per indicare la pressione ''minima'' (che corrisponde alla pressione esistente nelle arterie nel momento in cui il cuore si rilassa dopo una contrazione) e uno per indicare la pressione "massima" (che esprime invece il valore della pressione esistente nelle arterie nel momento in cui il cuore si contrae). Si dice che una persona è ipertesa (o ha la pressione alta) quando la pressione arteriosa minima, misurata nel braccio, a riposo e in diverse occasioni, supera costantemente il valore di 90 o quello della massima il valore di 140. Dopo i 60 anni si accettano come normali valori leggermente più alti, proprio perchè c'è una naturale tendenza ad un aumento della pressione con l'età. Nella maggior parte dei casi la causa dell'ipertensione non è nota, pertanto non è nemmeno possibile trovare una cura definitiva. In alcuni casi invece (circa il 5% del totale) è possibile individuare e rimuovere la causa dell'ipertensione (es. malattie renali, endocrine, vascolari, pillola anticoncezionale e altri farmaci, come i decongestionanti nasali usati in modo inappropriato). In circa la metà di questi casi è possibile rimuovere definitivamente la causa dell'ipertensione.

Non ci sono prodotti in questa categoria.